Code di gamberi alle mandorle con maionese all’arancia [Ricetta]

Questa ricetta ci è stata segnalata da Ermenegilda Belloni. Leggi altre ricette di Ermenegilda nel suo food blog Una mamma in cucina.

Code di gamberi alle mandorle con maionese all'arancia

Porzioni: 6
Tempo: 1h
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 400 gr di code di gamberi surgelate
  • 100 gr di mandorle tagliate a fettine
  • 100 gr di farina di riso
  • 1 litro d'olio di semi di arachidi
  • 1 uovo
  • 1 arancia biologica
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaino di acqua calda
  • acqua gasata fredda q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa prepara la maionese. Metti a scaldare in un pentolino 250 ml di olio, quando arriva alla temperatura di 70 °C spegni il fuoco.
  2. Prendi un contenitore alto e stretto, metti l’uovo intero, il sale e l’acqua e inizia a montare con un minipimer.
  3. Quando sono ben amalgamati aggiungi l’olio lentamente a filo fino ad ottenere la giusta consistenza della maionese classica (circa 5 minuti).
  4. A questo punto aggiungi quattro cucchiai di succo d’arancia filtrata e la senape, lascia intiepidire e metti in frigorifero.
  5. Intanto procedi alla preparazione delle code di gamberi. Dopo averle scongelate in frigo, tamponale con carta assorbente.
  6. Prepara una pastella con la farina, un pizzico di sale e acqua molto fredda, fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
  7. Scalda in una padella media a bordi alti il restante olio fino a 170 °C.
  8. Prepara le mandorle (si trovano in commercio già a scaglie).
  9. Quando l’olio è pronto immergi le code nella pastella, passale nelle mandorle e tuffale nell’olio.
  10. Non è necessario molto tempo, girale una volta e mettile delicatamente sulla carta assorbente. Servile con la maionese che si sarà raffreddata, presentandole come vi suggerisce la vostra fantasia.

Consigli per una ricetta sicura

Valori nutrizionali (per porzione)
  • Proteine: 17,6 gr
  • Carboidrati: 20,6 gr
  • Grassi: 64,9 gr
  • Calorie: 731 kcal
Rischi
  • Allergeni: crostacei (gamberi), mandorle, uova, senape, solfiti (gamberi)
  • Catena del freddo
  • Cross-contaminazioni
  • Salmonella
  • Punto di fumo
Buone pratiche
  • Per il trasporto dei gamberi surgelati utilizza una borsa termica.
  • Conserva i gamberi in freezer assicurandoti che il prodotto venga mantenuto alla temperatura riportata sulla confezione, senza abusi termici.
  • Lava accuratamente le mani dopo aver manipolato il guscio delle uova e il pesce crudo.
  • Lava accuratamente con un detergente tutti gli utensili venuti a contatto con il guscio delle uova, prima di usarli per altri ingredienti e preparazioni.
  • Allontana i gusci delle uova dal piano di lavoro.
  • Friggi le code di gambero a fuoco moderato, evitando di carbonizzarle.

Nessun commento a "Code di gamberi alle mandorle con maionese all'arancia [Ricetta]"

    Commenta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.