Filetto di branzino in crosta di zucchine e carote [Ricetta]

Questa ricetta ci è stata segnalata da Gianni Polesello. Leggi altre ricette di Gianni nel suo food blog Mangia, bevi, godi

Filetto di branzino in crosta di zucchine e carote

Persone: 2
Tempo: 35'
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 4 filetti di branzino
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 3 cucchiai parmigiano
  • 4 cucchiai pangrattato
  • 2 cucchiai prezzemolo
  • 1 spicchio aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

  1. Grattugiare la carota e la zucchina con una grattugia a fori larghi.
  2. Impastare le verdure grattugiate con pangrattato, parmigiano, aglio spremuto, prezzemolo ed un filo d'olio evo fino ad ottenere un composto facile da comprimere sui filetti.
  3. Ungere la pelle dei filetti di branzino e disporli (pelle in basso) sopra una teglia ricoperta da carta da forno. Distribuire quindi il composto di verdure grattugiate sopra i filetti avendo cura di pressarlo con le mani per farlo aderire bene.
  4. Infornare a 200 °C per circa 25-30 minuti. Gli ultimi minuti di cottura utilizzare la funzione grill del forno per ottenere una panatura croccante.
  5. Sfornare e servire.

Consigli per una ricetta sicura

Valori nutrizionali (per porzione)
  • Proteine: gr 34
  • Carboidrati: gr 7
  • Grassi: gr 42
  • Calorie: kcal 542
Rischi
  • Allergeni: pesce, latticini, glutine (pangrattato)
  • Sostanze residue
  • Catena del freddo
  • Cross-contaminazioni
  • Anisakis
  • Acrilammide
  • Istamina
Buone pratiche
  • Acquista il pesce fresco presso canali di vendita convenzionali e di fiducia. Cuoci adeguatamente il pesce, marinatura o succo di limone non eliminano il rischio anisakis.
  • Per il trasporto del pesce fresco utilizza una borsa termica. In frigorifero poni i branzini sul ripiano più basso (0-2°C) e ben separati dagli altri alimenti.
  • Lava accuratamente la verdura prima di iniziare la preparazione della ricetta.
  • Lava accuratamente le mani con un detergente dopo aver manipolato il pesce crudo e la verdura non lavata. Lava accuratamente con un detergente tutti gli utensili venuti a contatto con il pesce crudo o con la verdura non lavata, prima di usarli per il pesce cotto, altri ingredienti o preparazioni.
  • Tieni particolarmente sotto controllo la fase di doratura del composto con pangrattato disposto in superficie del pesce, evita una cottura eccessiva che ne comporti la carbonizzazione.
  • Dopo la preparazione, consuma il piatto nell’arco di breve tempo e non conservare a lungo eventuali eccedenze.

Nessun commento a "Filetto di branzino in crosta di zucchine e carote [Ricetta]"

    Commenta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.