Tacchino tonnato [Ricetta]

Questa ricetta ci è stata segnalata da Antonella Eberlin. Leggi altre ricette di Antonella nel suo food blog Cucino Io.

Tacchino tonnato

Persone: 6
Tempo: 2h 30'
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 800 gr di fesa di tacchino
  • 1 cipolla
  • 2 gambe di sedano
  • 1 carota
  • 1 cucchiaio abbondante di aceto
  • 1 cucchiaio abbondante di olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • 150 gr di tonno sott’olio
  • 3 acciughe sotto sale (lavate)
  • 1 manciata di capperi salati (lavati)
  • 2 tuorli di uovo sodo succo di limone

Preparazione

  1. Fai lessare la fesa di tacchino in acqua salata a cui hai aggiunto il sedano, la cipolla, la carota, un cucchiaio abbondante di aceto e di olio.
  2. Fai cuocere lentamente per un paio d’ore e lascia raffreddare nel brodo.
  3. Per la salsa passa al mixer il tonno, le acciughe dissalate e diliscate, i capperi, i tuorli d’uovo ben sodi. Aggiungi a filo l’olio e del brodo di cottura. Aggiungi il succo di limone fino ad ottenere una salsa omogenea e non troppo densa.
  4. Taglia il tacchino a fette sottili. Aggiungi la salsa e qualche cappero per decoro.
  5. Per ottenere dei “fiori” dopo aver affettato la carne, con il tagliabiscotti, ricavare 5 cerchi sottili. Sovrapponi per un terzo i cerchi uno sull’altro. Arrotola i dischi. Taglia a metà i cerchi arrotolati in modo da ottenere due fiori. Allarga un po’ l’alto dei petali in modo da farli assomigliare il più possibile a delle “roselline”. Appoggia i fiori così ottenuti su un cucchiaio di salsa sparso nel piatto. Aggiungi un cappero per ogni fiore così da farlo sembrare un pistillo.

Consigli per una ricetta sicura

Valori nutrizionali (per porzione)
  • Proteine: gr 44,1
  • Carboidrati: gr 3,9
  • Grassi: gr 13,8
  • Calorie: kcal 316
Rischi
  • Allergeni: sedano, pesce, uova.
  • Catena del freddo
  • Cross-contaminazioni
  • Istamina
Buone pratiche
  • Per il trasporto della fesa di tacchino fresca utilizza una borsa termica.
  • In frigorifero poni la carne sul ripiano più basso (0-2 °C) e ben separata dagli altri alimenti.
  • Lava accuratamente le mani con un detergente dopo aver manipolato la carne cruda.
  • Lava accuratamente con un detergente tutti gli utensili venuti a contatto con la carne cruda prima di usarli per manipolare la carne cotta o altri ingredienti e preparazioni.
  • Dopo la preparazione, conserva il tacchino tonnato in frigorifero e consumalo nell’arco di breve tempo.

Nessun commento a "Tacchino tonnato [Ricetta]"

    Commenta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.